18/02/2023 – PANDEMIA DELL’IGNORANZA

Riflessioni intorno alla possibilità di un pensiero critico Istituto GRADIVA, sabato 18 febbraio 2023, ore 16:30 Durante la pandemia – e più di recente anche sul conflitto russo-ucraino – si è assistito a una riduzione del pluralismo informativo e all’espulsione delle voci critiche, fenomeni che hanno pericolosamente spinto il dissenso verso percorsi di radicalizzazione. il […]

Scienza e Psicoanalisi

Uno degli interrogativi più caldi che ha tenuto e tiene tuttora impegnati scienziati e psicoanalisti è se la psicoanalisi rientri o meno tra le discipline cosiddette “scientifiche”.

La posta in gioco in una eventuale risposta è molto alta.

I confini fra soggettività e oggettività in campo scientifico diventano sempre più sfumati, la distinzione tra “oggetto parziale” e “oggetto totale” non appare più così limpida e la vicinanza al misticismo orientale ed al pensiero filosofico in generale non genera più il timore della contaminazione tra forme di pensiero considerate finora incompatibili.

🔗 Articolo: https://istitutogradiva.it/scienza-e-psicoanalisi/
_____________

🔻www.istitutogradiva.it🔻

Gradiva è un istituto di ricerca in psicoanalisi che lavora da 40 anni per diffondere ed ispirare su concetti come l’importanza della salute della psiche, dell’accoglienza del disagio, la presa in cura, l’importanza della ricerca in psicoanalisi e lo sviluppo di un pensiero critico. Si tratta di un luogo di diffusione, di ricerca e di applicazioni, secondo i principi della psicoanalisi, per accogliere le domande, la curiosità o il bisogno di ogni persona interessata ad approfondire la conoscenza di sé, nei suoi problematici rapporti con l’altro, sullo sfondo dei nodi e dei paradossi che tessono il disagio della condizione umana.

Seguici sulla tua piattaforma preferita! 🌐 Instagram: https://www.instagram.com/istitutogradiva/ Facebook: https://www.facebook.com/istitutopsicoanaliticogradiva Telegram: https://t.me/istituto_gradiva Medium: https://medium.com/@Istituto_Gradiva

Sostieni Gradiva ❤️

Offrici un caffè!
https://istitutogradiva.it/dona

È ancora possibile pensare?

Osservazioni sul regime perverso della dipendenza Siamo tutt’ora nell’ambito di un mito pandemico (Baricco). Nel mito i soggetti non pensano (pensiero critico), fluttuano inconsistenti in cerca di definizioni prodotte, e indotte, dall’esterno, in definitiva dal potere (a qualunque livello). Il precipitare in una forma mitica non è casuale, ma preparato da una complessità di fattori […]